SITI PILOTA

Progetto GATE per un turismo inclusivo

Geoparc
Bletterbach

Aldino — Bolzano
Italia

 

 

 

 

 

 

 

 

Parco
Rossi

Santorso — Vicenza
Italia

 

 

 

 

 

 

 

 

Progetto partecipato

Salisburgo — Austria

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sentieri
Parlanti

Belluno — Italia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PORTE APERTE A TUTTI

Lo scopo del progetto GATE è collaborare a livello transfrontaliero per fare in modo che il turismo inclusivo non rimanga solo il “fiore all’occhiello” di alcuni territori alpini, ma si espanda ovunque e, anzi, diventi un vero e proprio punto di forza dell’area di cooperazione.
GATE è un’occasione per far crescere l’offerta turistica nel suo complesso, promuovendo quello che viene definito un approccio “esperienziale”: la montagna si vede, si ascolta, si tocca, si respira e naturalmente si gusta!
GATE è un progetto di Cooperazione Transfrontaliera finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020. Sono partner del progetto, la Fondazione Dolomiti UNESCO, la Cooperativa sociale Independent L., il Comune di Santorso, il CAI Alpago, l’Università di Innsbruck e Salzburg Research.

Fondazione Dolomiti - Dolomiten - Dolomites - Dolomitis UNESCO

Cooperativa sociale independent L.

Comune di Santorso C.A.I. Alpago

Universität Innsbruck | Department of Strategic Management, Marketing and Tourism

Salzburg Research Forschungsgesellschaft m.b.H.